Re dei Ladri

Un libro scritto da Cornelia Funk, pubblicato da mondadori nel 2015.

Benvenuti a Venezia, dove oscuri canali e palazzi in rovina offrono un rifugio perfetto a chi vuole sparire. Propser e Bo,orfani in fuga da due zii malvagi che li vogliono separare, si nascondono nella magica città lagunare, dove incontrano una banda di ragazzini che vivono in un cinema abbandonato. Fanno capo Scipio: audace e misterioso, è lui il Re dei Ladri che garantisce la sopravvivenza dei compagni grazie ai suoi furti mirabolanti. Senza un attimo di esitazione Prosper e Bo entrano a far parte di questa pittoresca “famiglia”, e si trovano coinvolti in un’avventura che cambierà per sempre la loro vita. Una città antica e piena di misteri dimenticati, un racconto entusiasmante tra divertimento, fuga e libertà.


Gli eventi raccontati nella trama sono l’inizio del romanzo più famoso di Cornelia Funke. in questo libro l’autrice guida i due giovanissimi protagonisti tra i vicoli misteriosi di Venezia, fino all’incontro con una banda. I due protagonisti Prosper e Bo verranno subito accettati, grazie a questa nuova famiglia, riusciranno a sopravvivere nella città e soprattutto a sfuggire agli zii che per scovarli hanno ingaggiato un detective privato.
Durante la storia i bambini scopriranno la vera identità del loro capo Scipio e faranno a conoscenza con un’eccentrica fotografa che avrà un ruolo molto importante in questa vicenda.
Il libro è un insieme di libertà, di fuga, di divertimento e di mistero. Nel finale, quando la magia e la realtà si fondono, si susseguono molti colpi di scena che ci fanno riflettere sul rapporto che si deve avere con gli adulti ma anche su rapporto che si ha con loro. Questo romanzo non stanca mai e ogni volta che lo si legge ci regale una cosa in più.

Francesco Pellizzari

Francesco Pellizzari

Sono un sedicenne appassionato di tecnologia, videogiochi e film che frequenta la terza liceo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.