La chiave segreta per l’universo

La chiave segreta per l’universo è il primo romanzo per ragazzi scritto dal grande scienziato Stephen Hawking, ​noto soprattutto per i suoi studi sui buchi neri, sulla cosmologia quantistica e sull’origine dell’universo.
Stephen Hawking ha realizzato questo romanzo insieme alla figlia Lucy Hawking, scrittrice di narrativa, giornalista ed​ educatrice scientifica​ inglese.
Questo romanzo è stato pubblicato da Mondadori nel 2009.

La chiave segreta per l’universo è un romanzo che narra la storia di questo bambino di nome George. Lui è figlio unico e i suoi genitori sono due ambientalisti che non gli permettono di avere contatti con la tecnologia, perciò non possiedono alcun tipo di elettrodomestico, nessuna televisione e nemmeno un telefono perché questi oggetti secondo loro sono la causa dell’inquinamento che abbiamo al giorno d’oggi.
George aveva come animale domestico un maiale e ogni giorno giocava con lui, però un giorno quando uscì in giardino non lo trovò più.
Il maiale era scappato nella casa affianco che dall’esterno sembrava abbandonata ma in realtà in quella casa viveva una bambina di nome Annie con suo papà Eric. Quello che George non sapeva sulla famiglia era che Eric era uno scienziato che stava cercando un nuovo pianeta simile alla Terra per abitarlo.
Con l’aiuto di Eric e di Annie George iniziò a scoprire le meraviglie dell’universo, tutti i pianeti che conosciamo oggi, l’origine delle stelle ma anche dei pianeti e le sostanze che si formano su di essi.
Eric aveva uno strano computer, che si chiamava Cosmo, perché parlava e riusciva, se trovavi la corretta chiave per l’universo, ad aprire delle porte e delle finestre per raggiungere i vari pianeti conosciuti e sconosciuti. Per trovare l’esatta chiave per l’universo bisognava recitare il giuramento dello scienziato, promettendo di non rivelare a nessuno l’esistenza di Cosmo e di utilizzare la scienza solo per fare del bene e non del male.
George quando tornò a scuola non fece altro che pensare a Cosmo e senza farlo apposta lo disse al suo insegnante Ermin che da quel momento diventò più strano e gentile con George.
Solo alla fine della storia si scopre che Ermin ed Eric molto tempo prima erano migliori amici e avevano studiato insieme la scienza ma Ermin la voleva utilizzare per scopi personali senza pensare alle altre persone perciò era stato bandito dall’ordine.
Ermin voleva a tutti i costi Cosmo, perciò decise di scrivere una lettera ad Eric dicendogli di aver trovato nuove coordinate per un pianeta simile alla Terra, ma in realtà gli aveva dato le coordinate per un buco nero.
Fortunatamente George con l’aiuto di Annie e della sua mamma riuscì a recuperare Cosmo, che Ermin aveva rubato ad Eric, e dopo sono riusciti a salvare anche Eric dal buco nero.
La chiave segreta per l’universo è un romanzo adatto a tutte le persone perché descrive tutte le meraviglie dell’universo unendo una storia alla scienza.
In questo romanzo si possono trovare molte spiegazioni scientifiche ma anche molte curiosità sia sull’universo che sui pianeti.


Nel libro Annie e George fanno un viaggio nello spazio ed Annie nomina i pianeti, senza fargli fare a loro nella stessa pagina si possono trovare delle informazioni e anche delle curiosità riguardante il pianeta nominato. La stessa caratteristica vale anche per le stelle o per i concetti scientifici complessi.

Francesco Pellizzari

Francesco Pellizzari

Sono un diciasettenne appassionato di tecnologia, videogiochi e film che frequenta la terza liceo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.